menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Edilizia sanitaria: dalle Regione 6,7 milioni di euro per Brescia e Desenzano

La Regione Lombardia ha stanziato nuovi fondi per "far fronte al blocco dei trasferimenti statali sull'edilizia sanitaria". A Brescia arriveranno 5 milioni di euro, 1,7 a Desenzano, per "favorire l'ulteriore umanizzazione delle cure"

Ammonta a oltre 30 milioni il finanziamento approvato dalla giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore alla Sanità, Luciano Bresciani, per l'edilizia sanitaria e che verrà speso per realizzare 13 interventi sugli ospedali lombardi.

Come spiega la Regione con una nota, i fondi sono attinti dal Fondo di Rotazione dell'edilizia sanitaria 2012 e serviranno a realizzare diversi lavori di completamento, adeguamento strutturale e ammodernamento delle strutture. Tra gli ospedali interessati anche quelli di Brescia, con 5 milioni di euro, e Desenzano del Garda, 1,7 milioni.


"Proseguiamo nell'opera di rinnovamento dei nostri ospedali - spiega Bresciani - che ha visto negli ultimi 10 anni la realizzazione di oltre 600 interventi, con un investimento di circa 4,5 miliardi. In questo momento di ristrettezza per le casse pubbliche, Regione Lombardia, grazie allo strumento del Fondo di Rotazione, che ci consente di far fronte al blocco dei trasferimenti statali sull'edilizia sanitaria, compie una scelta in controtendenza, che va nella direzione di confermare il livello di eccellenza del sistema sanitario e anche di favorire l'ulteriore umanizzazione delle cure e delle prestazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento