Ampliamento Porte Franche: tocca ai cittadini decidere

Domenica 29 maggio i cittadini maggiorenni di Erbusco dovranno decidere in prima persona se ampliare il centro commerciale di proprietà di Moretti.

Fosse per lui, lo farebbe, ma ugualmente ha deciso di rivolgersi ai suoi cittadini, e promette di rispettare qualsiasi decisione dovesse scaturire dalla consultazione. Il sindaco di Erbusco Ilario Cavalleri a poche ore dal referendum per l’ampliamento del centro commerciale Le Porte Franche esprime, sulle colonne del quotidiano bresciaoggi, quello che è il suo pensiero sul progetto, e lo fa senza peli sulla lingua. 

La prima stoccata è per l’ex sindaco, che in due mandati non si è mai pronunciata per l’ampliamento ma ha autorizzato con il Pgt la trasformazione di diversi immobili in aree commerciali, consumando anche aree agricole senza risolvere il problema della ex cava, un buco enorme che se non si recupera all’agricoltura è esposto a scelte sovracomunali.

Poi Cavalleri se la prende con Legambiente e fronte del no (di cui fa parte anche la Lega, che ha pure organizzato un gazebo per invitare a votare contro), che «forse non hanno visto l’edificazione spropositata di attività produttive, zone commerciali e logistica intorno casello della A4 e in zona Bonomelli. Sono il primo sindaco a sotto- porre a consultazione la valutazione di una richiesta su cui, dopo il consiglio comunale, dovranno pronunciarsi enti più importanti: Provincia, Regione, Soprintendenza».

Le ultime parole per spiegare la motivazione che ha spinto l’amministrazione al referendum: «La variante ha dei pro e dei contro: ritengo giusto che chi amministra consulti i cittadini perché valutino e scelgano: noi diamo a tutti la possibilità di scegliere»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che domani si voterà dalle 8:00 alle 20:00 in tre seggi per capoluogo e frazioni: a Erbusco presso il salone Titonio, vicino al Municipio (saranno chiamati alle urne 2.563 elettori, che dovranno presentarsi muniti di documento di identità), a Villa Pedergnano (2.125 elettori) e Zocco (1.859 elettori), il seggio sarà allestito nel centro anziani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento