Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Sesso «a 69» in spiaggia, altri bagnanti si masturbano: 20mila euro di multa

Il pomeriggio 'hot' di una 40enne e un 47enne di casa nel Mantovano

Atti sessuali in pieno giorno sulla spiaggia, sotto gli occhi di tanti bagnanti sconcertati. E' quanto si è verificato, protagonista una coppia di mantovani, sabato pomeriggio sulla spiaggia naturista di Lido di Dante (Ra), sempre controllata e protetta da un'ordinanza comunale. 

Un uomo che si trovava in spiaggia, intorno alle 16.30, si è reso conto che poco distante da lui erano presenti due persone, un uomo e una donna, che si stavano praticando sesso orale a vicenda sdraiati su un telo steso sulla sabbia della "Bassona".

L'uomo, sbalordito, dapprima li ha avvicinati intimandogli di smettere: poi ha deciso di allertare il 112. Sul posto si è precipitata una pattuglia dell'ufficio antiabusivismo commerciale della Polizia locale di Ravenna. La coppia - una 40enne e un 47enne - è stata sanzionata con una maxi multa da 10mila euro ciascuno. Intorno a loro si era anche creato un capannello di spettatori che, a loro modo, stavano partecipando alle effusioni osé.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso «a 69» in spiaggia, altri bagnanti si masturbano: 20mila euro di multa

BresciaToday è in caricamento