Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Mega rave party: denunciati 586 ragazzi, sequestri per mezzo milione di euro

Si sono concluse le indagini per il rave party abusivo di Reggiolo del 22 gennaio scorso: gli indagati (a vario titolo) sono addirittura 586. Ci sono anche dei bresciani. Gli organizzatori: "Era una festa per i terremotati"

Rave party (foto d’archivio)

Si tratterebbe di attrezzatura per un valore di circa mezzo milione di euro: mixer, casse e amplificatori, subwoofer, microfoni e drum-machine. Tra i denunciati non mancano ragazzi e ragazze anche della provincia di Cremona, Mantova, Parma, Reggio Emilia.

Una curiosità: tra gli indagati ci sono anche mamma e figlia, entrambe residenti a Parma, di 48 e 20 anni. Gli organizzatore del rave party si sono difesi così: “Stavamo raccogliendo fondi per i terremotati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mega rave party: denunciati 586 ragazzi, sequestri per mezzo milione di euro

BresciaToday è in caricamento