menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rave party a Gavardo: droga e coltelli, 50 giovani denunciati

Blitz dei Carabinieri di Salò tra i boschi della Valle Sabbia: denunciati 50 giovani, provenienti da tutta Italia, radunatisi nei pressi di Limone di Gavardo per celebrare un rave party lungo dodici ore. Sette denunciati per droga

Seppur in forma ridotta a Gavardo è andata in scena la replica del rave party che tanto clamore aveva generato tra i boschi di Gardone Riviera. Questa volta sono stati denunciati ‘solo’ 47 giovani, provenienti davvero da tutta Italia, dalla Lombardia all’Emilia, dal Veneto alla Sardegna.

Il blitz dei Carabinieri della compagnia di Salò è andato in scena nei pressi della frazione di Limone, piccolo borgo medievale a pochi chilometri dal centro valsabbino. Gli uomini dell’Arma sono intervenuti nel primo pomeriggio: se qualcuno è riuscito a scappare, buona parte dei giovani rimasti sono stati fermati e segnalati.

Le accuse sono ormai un classico del rave party: invasione di terreni o edifici, danneggiamenti vari, riunione e assembramento in luoghi pubblici senza autorizzazione, deturpamento di proprietà altrui.

Sette di loro sono stati poi segnalati come consumatori di stupefacenti, trovati in possesso di droga; altri due invece sono stati denunciati per detenzione e porto abusivo d’armi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento