Coltello alla gola della cassiera: paurosa rapina al supermercato

Martedì è stata una giornata da dimenticare per una cassiera del supermercato Sigma di Borgosatollo. Poco prima dell’orario di chiusura, verso le 19.15, un ragazzo ha fatto irruzione con il volto coperto da un fazzoletto, obbligando la dipendete a farsi consegnare i soldi presenti nel cassetto dopo averle puntato un coltello alla gola.

Il panico si è subito diffuso tra clienti e colleghi, accorsi sentendo le urla della malcapitata. Impugnato il magro bottino di 300 euro, il malvivente si è subito dato alla fuga e nessuno è riuscito a bloccarlo, né tantomeno a identificarlo.

La cassiera è stata subito soccorsa, sotto shock per l’accaduto ma fortunatamente illesa. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di San Zeno Naviglio.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Le migliori gelaterie di Brescia

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

  • Maltrattamenti e parolacce, bambini a digiuno: tre maestre d'asilo sotto accusa

  • Aereo civile perde il contatto radio: Caccia Eurofighter lo intercetta sopra il Lago di Garda

Torna su
BresciaToday è in caricamento