Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Brescia

Rapina alla Sisal: via con 10mila euro

Un uomo ha atteso l’orario di chiusura per rapinare la sala slot Sisal Matchpoint di Montichiari. Bottino di tutto rispetto.

Una calza della befana decisamente ricca, 10mila euro, ottenuti però grazie a una rapina violenta, ai danni di una donna. È andata in scena intorno alla mezzanotte di venerdì 6 gennaio la rapina messa a segno da un (fino ad ora) ignoto malvivente presso la sala Sisal Match point di Montichiari, situata in via Brescia. 

Il rapinatore ha pazientemente atteso l’orario di chiusura della sala, la mezzanotte, per entrare in azione. Proprio mentre la titolare è uscita per tornarsene a casa, l’uomo, con una spallata l’ha costretta a rientrare. 

Una volta all’interno, al riparo da occhi indiscreti, il rapinatore - in azione col bavero del giubbotto alzato e con una berretta sulla testa - si è fatto consegnare l’intero incasso della giornata, circa 10mila euro, dopodiché si è dileguato. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri della compagnia di Desenzano.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla Sisal: via con 10mila euro

BresciaToday è in caricamento