Cronaca Via Sabotino

Si toglie il berretto uscendo dal negozio: arrestato per rapina

Un 50enne è finito in manette perché, poco dopo aver compiuto una rapina, è stato visto dagli agenti a bordo di una pattuglia che passava per caso davanti a una profumeria.

La sua sfortuna è stata quella di uscire dal negozio nel momento esatto in cui transitava una pattuglia dei carabinieri: insospettiti dal fatto che l’uomo si stava togliendo il berretto, gli agenti hanno voluto controllare e l’hanno arrestato, per rapina. 

Il tutto è successo davanti alla Profumeria Sirene Blu di Ghedi, in via Sabotino. Un 50enne l’aveva appena ripulita di 300 euro, approfittando della distrazione di una commessa per mettere le mani nella cassa. Per dendersi meno riconoscibile durante la rapina, l’uomo aveva indossato un paio di occhiali da sole e un berretto, che si è tolto appena varcata la soglia per uscire.  

Oltre alla refurtiva, i militari hanno trovato nelle tasche del 50enne anche uno spray al peperoncino. Nella sua automobile, inoltre, c’erano diversi arnesi da scasso. Il caso è riportato dal Giornale di Brescia. Il 50enne è stato portato in carcere dopo il processo per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si toglie il berretto uscendo dal negozio: arrestato per rapina

BresciaToday è in caricamento