Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Piazza Europa

Comezzano-Cizzago: negoziante picchiato a sangue e rapinato

Malviventi in azione quando mancava poco alla chiusura del negozio, in pieno centro a Comezzano-Cizzago: hanno minacciato il titolare con un coltello, lo hanno picchiato e preso a calci, si sono allontanati con un bottino da migliaia di euro

Si stava preparando per chiudere il negozio, quando mancava poco alle 19.30: una delle storiche botteghe del centro storico, proprio in Piazza Europa a Comezzano-Cizzago. Ma sono arrivati in tre, vestiti di nero e incappucciati: hanno minacciato e picchiato il titolare, sono scappati con un bottino di migliaia di euro.

Rapinato e malmenato il commerciante di circa 40 anni proprietario del negozio d’abbigliamento, protagonista suo malgrado di una vera e propria aggressione, con tanto di rapina a mano armata.

I tre malviventi sono entrati in ‘volata’ e lo hanno subito minacciato con un coltello alla gola, per poi scaraventarlo a terra e riempirlo di calci. Sulle gambe, sulla schiena, risparmiando miracolosamente la faccia.

A nulla sono servite le sue grida di dolore: gli uomini hanno aperto la cassa, al suo interno oltre 4mila euro, e hanno pure rubato qualche costoso giubbotto di pelle. Poi la fuga, in macchina, per le vie del centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comezzano-Cizzago: negoziante picchiato a sangue e rapinato

BresciaToday è in caricamento