Sfondano la vetrina con l'auto, via con borse e gioielli per 150 mila euro

La spaccata nella notte tra giovedì e venerdì al Retrouve di piazza Mercato.In 4 minuti i ladri hanno svaligiato una delle vetrine del negozio di vintage, portandosi via capi per 150 mila euro.

Immagine d'archivio

Non c'è pace per i negozi, i ristoranti e i bar del centro storico. L'ondata di spaccate e rapine non si placa e l'inquietante media dell'ultima settimana è di una vetrina mandata in frantumi per notte.

Nella notte tra giovedì e venerdì nel mirino dei ladri è finito il negozio di capi vintage “Retrouve”, sito al  civico 30 di piazza Mercato. Un  colpo studiato nei minimi dettagli, visto che i banditi hanno sfondato, sembra avvalendosi di un'automobile, la  vetrina più grande del negozio, quella che ospitava borse Chanel e giacche Louis Vuitton.

Una rapina lampo, durata solo 4 minuti, ma fruttata ben 150 mila euro. Questa è, infatti, la prima stima del maltolto stesa dalla titolare del negozio.

L'allarme è scattato alle 4.34 di giovedì notte, ma i fumogeni ad esso collegato non sono si sono azionati e nessuno pare avere sentito il rumore dei vetri mandati in frantumi per creare un grosso varco d'accesso al negozio. È la prima volta che il  Retrouve viene visitato dai ladri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento