menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Pistola alla testa del tabaccaio, si fa consegnare l'incasso

Ordinandogli di stare calmo, il rapinatore si è fatto consegnare 500 euro, poi si è dileguato

Nemmeno il tempo di vedere chi era entrato nel negozio, e si è trovato una pistola puntata alla testa. Brutta avventura per il tabaccaio di via Dante Alighieri a Corte Franca, in località Colombaro, che giovedì è stato rapinato da un uomo al momento senza identità. 

Il rapinatore è entrato in tabaccheria a volto coperto, dirigendosi velocemente al bancone. Una volta raggiunto il marito della titolare, che in quel momento era da solo in negozio, gli ha puntato la pistola alla testa, invitandolo a rimanere calmo e ordinandogli di consegnare tutto il contenuto della cassa. Ottenuto il bottino - circa 500 euro - ha lasciato il negozio dileguandosi. 

I carabinieri di Adro, che indagano sull'accaduto, sperano di ricavare informazioni utili dalle riprese delle videocamere di sicurezza installate nella tabaccheria. Il rapinatore è un uomo di corporatura media, con accento straniero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento