Gli rubano il telefono al tavolo del bar, poi si prende pure un pugno in faccia

E' stato arrestato il giovane che martedì sera aveva rapinato un coetaneo in Via Milano: preso dalla Polizia in Corso Garibaldi

Foto di repertorio

Una folle fuga a piedi da Via Milano fino a Corso Garibaldi, per riuscire a sfuggire agli agenti della Questura che ormai aveva alle calcagna. Niente da fare, per fortuna, per il giovane ladro che martedì sera ha prima derubato e poi pure picchiato un ragazzo, vittima del furto del suo smartphone.

Era appoggiato sul tavolo di un bar, appunto in Via Milano, quando il rapinatore l'ha puntato, l'ha preso e ha cominciato a scappare. Il derubato ha subito allertato il 112, ma nel frattempo si è messo anche a inseguire il ladro. Dopo qualche rapida falcata l'aveva quasi raggiunto: il malvivente si è girato e gli ha sferrato un pugno in pieno volto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma la Polizia era già sulle sue tracce. Due le pattuglie impiegate nell'inseguimento, che di fatto l'hanno accerchiato. Il giovane in fuga è stato infatti intercettato in Corso Garibaldi. Di fronte all'evidenza, non ha potuto fare altro che consegnare lo smartphone appena rubato e ammettere le sue colpe. E' stato arrestato per rapina, e il suo arresto convalidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento