Minacciata con un coltello, cassiera si rifiuta di consegnare i soldi

Rapina in corso all'Outlet Dolciario di Castel Mella, quando manca poco all'orario di chiusura: la cassiera aggredita con un coltello risponde con fermezza, fino a far scappare il rapinatore. Si cerca un giovane italiano

La cassiera con un coraggio da leone che fa scappare il bandito, anche se armato di coltello. E’ successo lunedì sera a Castel Mella, all’Outlet Dolciario di via Quinzano: verso le 19.30, quando ormai si era fatta ora di chiusura. Un rapinatore armato di coltello che minaccia una delle cassiere, questa che gli risponde per le rime e che con l’aiuto (involontario) di una cliente riesce a metterlo in fuga.

Entrato nel negozio con il volto scoperto, e il coltello in tasca. Tra scaffali e banconi tre dipendenti, tutte donne: una di loro gli si avvicina, gli chiede cosa stesse cercando. Lui estrae la lama e, come da copione, la punta contro la donna intimandole di consegnare i soldi in cassa.

"Manco per sogno", avrebbe risposto lei. Spiazzando così il giovane rapinatore, che si aspettava tutt’altra reazione. In quegli istanti, mentre le altre due cassiere si erano già nascoste pronte ad avvisare le forze dell’ordine, in negozio è entrata l’ultima cliente del giorno.

Alla vista dell’altra donna il rapinatore ha deciso di mollare la presa, e si è allontanato rapidamente. I Carabinieri della compagnia di Brescia sono arrivati poco più tardi, per raccogliere elementi utili per la ‘caccia’ all’uomo scappato per le vie del paese.

Oltre alle telecamere di sorveglianza – l’uomo ha agito a volto scoperto – si sa che dovrebbe essere un ragazzo sotto i 30 anni, e italiano. Forse addirittura conosciuto nei dintorni, per reati simili. 

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Brescia: ecco come ottenere un alloggio in una casa popolare

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Cade nel dirupo con la bici, 50enne muore sotto gli occhi dell'amico

Torna su
BresciaToday è in caricamento