Carpenedolo: barista aggredita alle spalle e sequestrata

Sorpresa all'orario d'apertura, è stata spinta all'interno del bar e rinchiusa nel bagno. I ladri se ne sono anditi con 1.000 euro di bottino

Non si ferma l'escalation di criminalità registrata nelle ultime settimane nel Bresciano. L'ultimo episodio è avvenuto lunedì mattina al Bar Dream, presso il complesso commerciale "I meridiani" a Carpenedolo.

Verso le 6:45, la titolare è stata aggredita all'orario di apertura. Sorpresa alle spalle da almeno due persone, è stata spinta all'interno del locale e chiusa a chiave nel bagno. I banditi hanno così iniziato la loro razzia indisturbati, fuggendo poi con mille euro in contanti trovati nelle slot machine e nella borsetta della donna.

A mezzanotte, sempre a Carpenedlo, ignoti hanno cercato di far saltare la cassa continua del supermercato Eurospin, ma la struttura ha resistito e ladri sono dovuti fuggire a mani vuote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento