rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Corte Franca / Via Roma

Assalto al bancomat nella notte, attimi di terrore per i testimoni

Notte decisamente movimentata per i residenti nei pressi della filiale Bcc di Timoline di Corte Franca, svegliati nel cuore della notte durante un colpo al bancomat.

Utilizzando l'auto come ariete, hanno sfondato porta d'ingresso e sportello bancomat, ma il rumore ha attirato sul posto alcuni testimoni, facendo sfumare il colpo. E' stata una vera e propria notte di terrore quella vissuta dai residenti nei pressi della filiale di Timoline di Corte Franca del Credito Cooperativo di Brescia, in via Roma 40, svegliati attorno alle 4:45 dal botto dell'auto, una Fiat Punto color amaranto, contro l'edificio. 

Oltre ad aver svegliato i residenti, il forte rumore ha attirato sul luogo anche i gestori di un locale che, usciti dal bar, hanno visto i ladri alle prese col bancomat. Colti sul fatto, i malviventi hanno cercato di respingere i testimoni gettando contro di loro i pezzi dello portello divelto, per poi desistere dal colpo e allontanarsi, ma senza l'auto.

La Fiat Punto infatti, con ogni probabilità rubata appositamente per lo scopo, è stata abbandonata ancora col motore acceso sul luogo del tentato furto. Proprio negli ultimi giorni la Prefettura ha messo in campo un piano per prevenire azioni criminali ai danni degli sportelli bancomat. Solo negli ultimi giorni infatti si sono registrati quattro colpi nell’Ovest Bresciano, a Cologne, Coccaglio, Travagliato e Urago d’Oglio. Il protocollo prevede - oltre a un intensificato controllo da parte delle forze dell'ordine - più telecamere dentro e fuori gli sportelli e meno contante nei distributori, per renderli meno appetibili al ladri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al bancomat nella notte, attimi di terrore per i testimoni

BresciaToday è in caricamento