Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca San Polo / Via San Polo

Colpo alla banca Valsabbina di San Polo: due arresti

La rapina poco dopo le 11 di lunedì mattina. I due malviventi, una coppia di italiani sulla trentina, sono stati fermati dagli agenti della volante mentre fuggivano a piedi.

La filiale della banca Valsabbina di San Polo - Copyright©Bresciatoday

Giovani e probabilmente disperati. È l'identikit della coppia, un uomo e una donna di circa trent'anni, che poco dopo le 11 di lunedì mattina, ha rapinato la filiale della Banca Valsabbina. Sono stati stati fermati dagli agenti della volante a una manciata di minuti dal colpo.

Il giovane, autore materiale della rapina, è entrato nella filiale passando per le bussola, approfittando del caos dell'ora di massima affluenza. Una volta dentro, ha minacciato i 3 cassieri con un taglierino, intimandoli di aprire le casse e tirare fuori i soldi.

Arraffate poche centinaia di euro, il malvivente, che ha agito a volto scoperto, ha raggiunto la compagna che lo aspettava nel parcheggio. I due si sono dati alla fuga a piedi, ma sono stati raggiunti, poco più tardi, dai poliziotti allertati immediatamente dal personale della banca.

Al momento della rapina nella filiale erano presenti 5 dipendenti e parecchi clienti. Molto lo spavento, ma fortunatamente nessuna conseguenza né per il personale della banca, né per la clientela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla banca Valsabbina di San Polo: due arresti

BresciaToday è in caricamento