rotate-mobile
Cronaca

Ragazzo scomparso nelle acque del fiume: ricerche disperate

L'allarme è stato lanciato dagli amici

Alto Garda. All'alba di oggi, mercoledì 16 agosto, sono riprese le ricerche del 24enne veronese che nella giornata di Ferragosto si è tuffato nelle acque del Sarca, salvo poi inabissarsi e scomparire.

Dalle prime ore di oggi sono sul posto i vigili del fuoco del corpo permanente di Trento e i volontari di Dro; nelle operazioni è impegnato anche il nucleo speleo-alpino-fluviale.

Dopo il tuffo, il panico

Doveva essere un Ferragosto di festa per il 24enne e gli amici, tutti veronesi, giunti nell'Alto Garda per un bagno nel Sarca e qualche ora di relax. Insieme avevano deciso di sistemarsi in una spiaggia all'altezza della centrale Fies, a Dro. Poi sono andati in acqua e lì il 24enne è scomparso dopo il tuffo.

L’allarme è stato dato dai suoi amici e sono subito partite le ricerche di carabinieri, soccorso alpino e vigili del fuoco. Ricerche, come detto, riprese oggi da qualche ora.

Fonte: Trentotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo scomparso nelle acque del fiume: ricerche disperate

BresciaToday è in caricamento