Castiglione: ragazza si impicca nell'ospedale psichiatrico

Un'altra tragedia all'ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere: una ragazza di 21 anni si è impiccata alla finestra del bagno. La Procura ha aperto un inchiesta

OPG di Castiglione

Torna a far parlare di sé l’ospedale psichiatrico di Castiglione delle Stiviere. La Procura della Repubblica ha infatti aperto un’inchiesta sulla morte di una ragazza di 21 anni che si sarebbe tolta la vita poco più di due settimane fa, e proprio all’interno della struttura psichiatrica.

Si sarebbe impiccata, dopo essersi dileguata dagli spazi comuni. Avrebbe raggiunto il bagno, con un lenzuolo da lei preparato: una volta lì, avrebbe compiuto l’estremo gesto legando la sua corda improvvisata alle inferriate delle finestre.

A dare l’allarme un’altra ospite, ma troppo tardi: inutile il trasporto d’urgenza all’ospedale di Desenzano, la giovane donna aveva già smesso di respirare. Una ragazza dai trascorsi burrascosi: a soli 19 anni era stata accusata di tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento