rotate-mobile
Cronaca

Trovato esanime dalla moglie: imprenditore ucciso da un malore improvviso

E' stata la moglie a trovarlo ormai esanime a terra

L'azienda Rizzioli, dal 1978 specializzata in serramenti e tendaggi, è chiusa per lutto per la scomparsa del suo fondatore e titolare, Raffaele Rizzioli: è morto domenica, stroncato da un malore - probabilmente un infarto - mentre lavorava nel giardino di casa, a San Silvetro di Curtatone (Mn).

A dare l'allarme è stata la moglie, che lo ha trovato steso a terra, esanime: all'arrivo dei soccorsi è stato rianimato a lungo ma senza successo. Oltre alla moglie, l'imprenditore lascia nel dolore anche il figlio Mattia: i due lavoravano insieme nella ditta.

L'azienda Rizzioli, con sede a Levata di Curtatone, è un marchio conosciuto e una realtà di riferimento del settore che – da più di 40 anni – opera in diverse province della Lombardia (e non solo). Tantissimi i messaggi di cordoglio giunti nelle ultime ore alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato esanime dalla moglie: imprenditore ucciso da un malore improvviso

BresciaToday è in caricamento