Scegliamo l’ambiente, la campagna di comunicazione della Loggia sui rifiuti

Il nuovo piano di raccolta differenziata a Brescia partirà solo a marzo, ma già lunedì prenderà il via una massiccia campagna di sensibilizzazione dei cittadini condotta da Comune e A2A

L’obiettivo è ambizioso, soprattutto per un città che di terreno da recuperare ne ha parecchio. Stiamo parlando della percentuale di raccolta differenziata che il Comune di Brescia vuole raggiungere quando la nuova modalità di gestione dei rifiuti sarà a regime. La Loggia ha come traguardo quello del 65% di differenziata, non male visto l’attuale 35% circa. 

A partire da lunedì sarà massiccia la campagna di comunicazione che il Comune ed A2A lanceranno su quotidiani locali, web, social network, totem digitali e sui muri della città. Lo slogan scelto per sensibilizzare i bresciani sull’importanza di una corretta differenziazione dei rifiuti è «Scegliamo l’ambiente». La campagna durerà solo fino a fine anno, poi da febbraio si entrerà nel vivo con una comunicazione specifica e dettagliata su come differenziare i rifiuti, dove metterli e quando conferirli. 

Durante la presentazione della campagna di comunicazione il sindaco Emilio Del Bono tra le altre cose ha smentito, ancora una volta, la convinzione che differenziare i rifiuti sia inutile perché alla fine viene tutto buttato nell’inceneritore. I rifiuti, ha detto il sindaco, si possono e si devono trasformare in risorse.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento