Cronaca

"Un uomo si è suicidato nel fiume gettandosi dal ponte", ma è mistero

Nessuna traccia dell'uomo che, a detta di un testimone anonimo, giovedì mattina si sarebbe gettato nel fiume dal ponte tra Quinzano e Bordolano

L'allarme è stato lanciato intorno alle 11, dal ponte Sora che sovrasta il fiume Oglio, al confine tra Quinzano e Bordolano: per ore i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Polizia Locale hanno cercato un uomo che – a detta di anonimi testimoni – si sarebbe tolto la vita gettandosi in acqua. Sul posto era stata inviata anche un'ambulanza della Croce Bianca.

Niente di tutto questo: si tratterebbe infatti di una “soffiata” falsa. Tutto inventato? Al momento le evidenze lo confermano. Gli accertamenti delle forze dell'ordine, infatti, non hanno verificato nessuna segnalazione di allontanamento, o di persona scomparsa.

Falso allarme? Ricerche senza esito

Così come, nell'area vasta che va dal ponte ai vicini paesi bresciani e della provincia di Cremona, nelle campagne e nei dintorni, non è stato trovato nulla, nemmeno una traccia. Un falso allarme, e a questo punto è meglio così. Ma restano tanti dubbi su quella segnalazione che ha mobilitato uomini e mezzi. Chiunque sia stato, se l'ha fatto volontariamente, rischia una denuncia per procurato allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un uomo si è suicidato nel fiume gettandosi dal ponte", ma è mistero

BresciaToday è in caricamento