Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Paolo Borsellino

Porte aperte al paradiso dei pescatori: un regalo da 300mila euro

L'attesa è finita: nel pomeriggio di venerdì il taglio del nastro alla "Peschiera" di Quinzano. L'operazione di restauro del complesso ricreativo, che oltre al laghetto per la pesca prevede una club house con ristorante e negozio, è costata 300mila euro

Foto di repertorio

Un cadeau costato 300mila euro: metà dei quali sborsati di tasca propria dal comune, i restanti 150mila euro cedendo l'area alla società che ha effettuato i lavori di ristrutturazione. A gestire il complesso sarà il quinzanese Mirko Salvatti: per i prossimi 15 anni dovrà versare 12.600 euro d'affitto ogni 12 mesi. 

Un 'paradiso' per gli amanti della pesca sportiva che dovrà essere aperto almeno per 260 giorni all'anno e il cui biglietto d'ingresso dovrà essere in linea con quelli di altre strutture simili dislocate sul territorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte aperte al paradiso dei pescatori: un regalo da 300mila euro

BresciaToday è in caricamento