Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

“Ha schiacciato un gatto col trattore”, l’accusa rivolta a un agricoltore

Nuovo capitolo nella vicenda che vede accusato un agricoltore di Quinzano d’Oglio, già assolto per episodi analoghi lo scorso ottobre

Accuse, verbali di testimonianza, controaccuse, querele. La vicenda giudiziaria che vede protagonisti un agricoltore di Quinzano d’Oglio e alcuni suoi parenti vicini di casa ha portato alla scoperta, negli ultimi giorni, di nuovi risvolti. 

Al termine del processo che l'agricoltore ha già subito, lo scorso 2 ottobre l'uomo fu assolto dall’accusa di maltrattamento di animali. Gli accusatori ora tornano alla carica, armati di una decina di testimonianze che comproverebbero i maltrattamenti. Due, in particolare, gli episodi, riportati anche sulle colonne di Bresciaoggi, ai danni di gatti. Un felino sarebbe stato investito con l’automobile mentre l’altro, di nome Grigino, di proprietà di parenti del contadino, sarebbe stato crudelmente schiacciato con le ruote del trattore. 

A difendere l’agricoltore sarà, come la prima volta, l’avvocato Alberto Scapaticci, che ha rivelato che il suo assistito ha ricevuto molte minacce di morte, e visto che si tratta di accuse totalmente infondate si dice pronto a querelare gli accusatori. L’udienza preliminare e? stata fissata per il 24 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ha schiacciato un gatto col trattore”, l’accusa rivolta a un agricoltore

BresciaToday è in caricamento