Il mistero dell'imprenditore trovato a terra col cranio fratturato: è stato aggredito?

Un giallo senza risposta, almeno per ora: imprenditore bresciano è stato ricoverato in ospedale per una frattura al cranio. Ma non si sa cos'è successo

Al momento è ancora un giallo, un mistero senza risposta: aggredito e colpito sulla porta di casa? Oppure semplicemente svenuto e caduto a terra? Non se lo ricorda nemmeno lui, il protagonista della vicenda, un imprenditore di 70 anni di Quinzano d'Oglio che un paio di sere fa è stato ricoverato in ospedale con una frattura al cranio.

Steso a terra, privo di sensi

A dare l'allarme i familiari dell'uomo, che l'hanno trovato riverso a terra, privo di sensi, appena fuori di casa. Era uscito solo qualche minuto prima per andare a verificare cosa stesse succedendo in azienda, dove stava suonando l'allarme. A quanto pare non avrebbe rilevato niente di strano, pronto così a tornare sui suoi passi.

Ma qualcosa è andato storto: insospettiti del suo ritardo, i familiari sono usciti e l'hanno trovato a terra. I vicini di casa raccontano di non essersi accorti di nulla, se non dell'arrivo dell'ambulanza. Ricoverato in ospedale, ha raccontato ai medici di non ricordarsi nulla.

Colpito o caduto? Mistero senza risposta

Vista la gravità dell'accaduto, sono state allertate anche le forze dell'ordine. L'imprenditore avrebbe ripetuto la stessa cosa anche ai carabinieri, cui sono state affidate le indagini: non ricorderebbe nulla. Sono due le ipotesi al vaglio degli inquirenti, e considerate credibili anche dai medici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quella di un improvviso mancamento, che l'avrebbe fatto cadere a terra, sbattendo la testa sul muretto o sull'asfalto. Oppure un'aggressione, un colpo alla testa con un qualche oggetto contundente: ma non si capisce il motivo, dato che l'uomo non è stato rapinato. Forse i ladri in azienda, che l'hanno seguito e stordito così da non farsi notare? Mistero irrisolto. Almeno per ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento