Sulla carrozzina da Quinzano a Genova per vedere il mare

Aveva un sogno, vedere e toccare l'acqua salata del mediterraneo: ora, finalmente, potrà realizzarlo. Marco, un disabile di Quinzano, 23 anni, ieri mattina è partito per raggiungere Genova sospinto da tre suoi amici podisti

Marco, un disabile di Quinzano, 23 anni, ieri mattina è partito per raggiungere Genova seduto sulla sua carrozzella, sospinto da tre suoi amici podisti cremonesi: Claudio Ardigò, Roberto Cappelli e Massimo Mussi.

Alla partenza il suo entusiasmo era contagioso, tale da far dimenticare anche le preoccupazioni per il forte caldo. L’avventura fa parte del progetto “Cremona nel sociale”; le associazioni impegnate sono: il Coni di Cremona, il Csi, i tre podisti, il Club donatori del tempo libero di Cremona.

Il gruppo sarà seguito da un medico e un infermiere. Ieri sera c’è stata la prima tappa, a Rivergaro Piacentino, oggi a Bobbio, domani a Montebruno, paesino a pochi chilometri da Genova con poco più di 200 abitanti. Infine: la città della Lanterna, dove lo aspetteranno una schiera di amici in festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

  • Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento