menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poliambulanza: Balotelli fa visita a Fabrizio e Giovanni

L'attaccente del Milan ha fatto visita ai due giovani tifosi, ancora ricoverati in ospedale dopo l'incidente del pullman di ritorno da Livorno: "Tornerò quando finisce la Confederation Cup"

Che sia una testa calda non lo mette in dubbio nessuno. Ma anche un ragazzo fuori dal comune, sotto ogni punto di vista.

Stiamo parlando di Super Mario Balotelli che, dopo la sfuriata seguita all'espulsione con al Repubblica Ceca, nel giorno di riposo prima di partire per la Confederation Cup ha trovato il tempo per andare a far visita a Giovanni Bertazzoli e Fabrizio Manza, due dei ragazzi rimasti feriti nell'incidente del pullman ultras, in cui perse la vita il 22enne di Lumezzane Andrea Toninelli.

Una visita in silenzio, senza pubblicità, resa nota più tardi dagli stessi tifosi. Super Mario ha incontrato anche i genitori dei due giovani ricoverati, e uno dei leader della curva Nord, Enzo Ghidesi.

Nella stanza di Giovanni, il più grave dei due, ha preferito non entrare per non disturbare e agitare il ragazzo, ma ha promesso a mamma e papà che, finita la kermesse brasiliana, tornerà a fargli visita quando "sicuramente starà un po' meglio".

[VIDEO] Lumezzane:
cori ultras al funerale di Andrea Toninelli

Dopo la visita alla Poliambulanza, Balotelli è subito partito per Roma. Da Fiumicino, domenica sera un volo di linea ha portato gli azzurri a Rio, dove l'11 è stata programmata un'amichevole con Haiti, poi il 16 ci sarà l'esordio del girone contro il Messico.

"Buon giorno. Ieri la mia reazione non è stata giusta, chiedo scusa.. SCUSA.. Alla mia squadra. Devo imparare... Ancora..", ha scritto su Twitter Balotelli dopo la sfuriata di Praga e i 'tweet' balordi della notte. Forse dovrà imparare a gestire la rabbia, come ha affermato il ct Prandelli, ma di sicuro quello che non gli manca è un cuore generoso, e un indubbio attaccamento a Brescia e ai suoi tifosi.


LEGGI ANCHE:
- Salvo per miracolo il compagno di posto
- Balotelli: "Nessun ragazzo merita di andarsene così"
- Incidente in A21 del pullman Ultras, le condizioni dei feriti

- Il sindaco di Livorno: "Vicinanza nel lutto da parte di tutti i tifosi livornesi"
- I tifosi presenti: "Era un inferno. Gente intrappolata che gridava"
- Cordoglio sul web: "La tua risata contagiosa sarà sempre nella mia mente"
- Un minuto di silenzio per Andrea nella finale playoff



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento