Cronaca Puegnago sul Garda / Via Palazzi Garibaldi

Mura di Puegnago: grave settanduenne schiacciato da un'auto

Domenico Vezzola è ricoverato in gravi condizioni al Civile dopo essere rimasto schiacciato dalla propria auto mentre aggiustava la marmitta

Un 72enne di Puegnago, Domenico Vezzola, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Civile di Brescia dopo essere rimasto schiacciato sotto la propria auto.

Giovedì mattina, Vezzola stava riparando la marmitta della sua auto nel cortile della sua abitazione al civico 25 di via Palazzi, quando il cric - probabilmente a causa di un accidentale scivolamento - si è spostato facendo cadere il veicolo sopra l'uomo.

A scovarne il corpo, immerso in una pozza di sangue, è stata la figlia Barbara, le cui urla hanno fatto precipitare sul posto Saggi, un vicino di 37 anni - cittadino pakistano - che, con l'aiuto dell'amico Samir, ha sollevato l'auto liberando l'anziano pensionato.


Vezzola ha riportato forti traumi al torace e alla testa: ora lotta tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione del Civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mura di Puegnago: grave settanduenne schiacciato da un'auto

BresciaToday è in caricamento