Paura nella notte: fuga di monossido, due persone intossicate

Foto d'archivio

Paura a Puegnago del Garda nella notte tra domenica e lunedì. Due persone sono rimaste intossicate a causa di una fuga di monossido di carbonio da una caldaia.

Sul posto è intervenuto il soccorso medico assieme a una squadra dei vigili del fuoco. Le due persone sono state curate sul posto e poi portate in ospedale per accertamenti: le loro condizioni non sembrano destare preoccupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno rischiato davvero grosso. Il monossido di carbonio è un gas velenoso particolarmente insidioso, in quanto inodore e insapore e, se inalato in grandi quantità, può essere letale all’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

Torna su
BresciaToday è in caricamento