rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Provaglio d'Iseo

Tragico incidente nel podere di famiglia: morto l'imprenditore Giandomenico Bozza

Fatale il ribaltamento col trattore in una scarpata

Mercoledì pomeriggio, l'imprenditore 66enne Giandomenico Bozza è morto dopo essersi schiantato in uno scarpata, mentre era al volante del suo trattore. La tragedia si è consumata a Provezze, frazione di Provaglio d'Iseo: in un campo di proprietà a fianco della casa di famiglia, Bozza ha perso il controllo del mezzo agricolo (forse a causa di una malore) ed è stato sbalzato fuori dalla cabina a causa del ribaltamento del mezzo. Il suo corpo è stato trovato ormai privo di vita da un familiare; vano ogni tentativo di rianimarlo da parte degli uomini del 118.

Bozza era un volto noto dell'imprenditoria locale e non solo, in quanto fondatore della Transpecial srl di Monticelli Brusati, ditta specializzata nel trasporto di prodotti chimici e di rifiuti speciali. Era inoltre molto attivo nel gruppo Alpini di Provezze e nel sociale, nonché sostenitore di diverse manifestazioni sportive.

Ne piangono la scomparsa i tre figli Angela, Francesca e Federico – a cui aveva da poco lasciato la gestione della ditta – e la moglie Emanuela. Le esequie saranno celebrate sabato alle 10 nella chiesa di Provezze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente nel podere di famiglia: morto l'imprenditore Giandomenico Bozza

BresciaToday è in caricamento