Allarme esche avvelenate, strage di animali: morti 5 gatti e 2 cani

Sarebbero già sette gli animali morti, tra cani e gatti, nella frazione di Barnico a Provaglio Valsabbia: uccisi da una serie di esche per lumache su cui già indagano i Carabinieri

Esche avvelenate a Provaglio Valsabbia potrebbero aver causato una strage “inconsapevole”: come scrive Vallesabbianews sarebbero già sette gli animali morti per avvelenamento, tra cui cinque gatti e due cani. L'epicentro del problema si sarebbe registrato nella frazione di Barnico.

Pare che all'origine della “strage” ci siano delle esche per lumache, utilizzate dunque per dare la caccia ai celebri gasteropodi terrestri attrezzati di conchiglia. Sta di fatto che la concentrazione elevatissima, in una zona ad alto tasso di frequentazione animale, avrebbe poi provocato la morte e la sofferenza di cani e gatti del quartiere.

Le esche incriminate sono già state individuate e recuperate dall'amministrazione comunale, che ha già segnalato la cosa ai Carabinieri Forestali: saranno proprio i militari ad analizzare nel dettaglio la tipologia di esca e il veleno che contiene, così da capire se siano state messe davvero per le lumache, o se invece la volontà di chi le ha posizionate era quella di un “killer” professionista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione che comunque è già critica: i primi due gatti sarebbero morti poco più di una settimana fa, poi negli ultimi giorni la preoccupante escalation. Martedì le ultime due vittime, un cane e un gatto: saranno sottoposti ad autopsia per verificare le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento