Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Nuovo centro commerciale da 1.500 metri quadri: cittadini in rivolta

Foto di repertorio

Uno spettro si aggira nel Bresciano, lo spettro dell’ennesimo centro commerciale sorto dal nulla. Siamo a Provaglio d’Iseo, dove i cittadini sono in rivolta contro il possibile destino a cui va incontro l'area di via Monsignor Luigi Daffini, che - nella Revisione al Pgt - ha ricevuto una destinazione di tipo commerciale: si tratta del piano attuativo per l’edificazione denominato “Comparto Pr16”.

Contro il progetto sono state raccolte 568 firme, depositate insieme all’osservazione al Pgt dei consiglieri Fabio Consoli e Enzo Simonini, della lista civica di minoranza “Bene Comune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro commerciale da 1.500 metri quadri: cittadini in rivolta

BresciaToday è in caricamento