Cronaca Via Milano / Via Milano

Brescia: 36 prostitute identificate e 500 euro di multa per 2 clienti

Maxi operazione anti-prostituzione della Locale di Brescia nella zona di via Milano e di via Vallecamonica. Da inizio anno, sono 326 i controlli effettuati

Due clienti multati e 36 prostitute identificate. Questi i risultati dell’intervento anti-prostituzione messo in campo dalla Locale di Brescia nel corso del fine settimana, a seguito di due distinte operazioni nella zona di via Milano e di via Vallecamonica.

Nella notte tra venerdì e sabato, le pattuglie hanno identificato 29 prostitute, 24 delle quali rumene, due albanesi, due nigeriane e una peruviana, accompagnandole agli uffici di via Donegani. Le due donne nigeriane non erano in regola con i documenti e sono state trattenute al Comando per i riscontri fotografici. È scattata invece la denuncia a carico di due ragazze rumene per non aver rispettato il foglio di via emesso in precedenza dalla Questura.                     

Nel corso dell’operazione sono stati fermati anche due clienti, sorpresi a contrattare prestazioni sessuali e per questo sanzionati con una multa di 500 euro.

La notte successiva, i controlli hanno portato all’identificazione di altre 7 prostitute. Resta quindi costante l’impegno della Locale nel presidiare due delle zone più a rischio della città: da inizio anno, infatti, sono state identificate 92 persone ed effettuati in tutto 326 controlli, nel corso di oltre mille ore di attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: 36 prostitute identificate e 500 euro di multa per 2 clienti

BresciaToday è in caricamento