Profughi: la prossima settimana arriva il nuovo bando

A dare la notizia è la Prefettura, che in una nota evidenzia che l'accoglienza diffusa ha sinora "consentito di non creare situazioni di forte concentrazione nell'ambito delle comunità bresciane". La prossima settimana sarà pubblicato il nuovo bando per individuare strutture di ospitalità che accolgano i richiedenti asilo

BRESCIA - Sono poco più di un migliaio i richiedenti asilo accolti e ospitati sino a oggi nella nostra Provincia. Ma l'emergenza profughi non si ferma. Tutt'altro.

La Prefettura, in una nota, ha evidenziato che l'accoglienza diffusa ha sino ad ora "consentito di evitare situazione di forte concentrazione nell'ambito delle comunità bresciane".

L'ospitalità, sottolinea inoltre la nota, non prescinde da una "ricerca a tappeto di disponibilità ad accogliere i richiedenti asilo", in un clima "di confronto e condivisione, o quanto meno accettazione, con i sindaci. Sia perché al momento l'assenza della dichiarazione di uno stato di emergenza da parte del Governo non permette di adottare provvedimenti speciali, sia perché c'è la forte convinzione che la via del dialogo e della condivisione di responsabilità con i sindaci sia la strada da seguire".

La nota annuncia infine che la prossima settimana "sarà emanato il bando per la ricerca di strutture da dedicare all'accoglienza, che come per il passato saranno verificate coi sindaci prima di essere assegnate". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento