Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Emergenza profughi: si avvicina l’apertura dell’ex caserma Serini

Quando manca una settimana alla chiusura del nuovo bando ministeriale da 10mila posti per l’accoglienza dei profughi, sembra avvicinarsi sempre più l’arrivo degli immigrati nell’ex caserma Serini di Montichiari

L’incontro tra il prefetto Valerio Valenti e Mario Morcone, capo del dipartimento Immigrazione del Viminale, è avvenuto mercoledi? sera nella capitale. Stando a quanto emerso a margine della chiacchierata tra i due, a breve, già nei prossimi giorni, ci sarà un sopralluogo da parte degli uomini del Ministero presso l’ex caserma Serini di Montichiari, dove arriveranno gli immigrati in attesa di smistamento sul territorio lombardo o addirittura su tutto il nord Italia.   

L’ex caserma, situata nella zona industriale tra Castenedolo e Montichiari, non troppo distante dall’aeroporto, è da poco passata di proprietà dal Ministero della Difesa a quello dell’Interno, il tutto per preparare il terreno in vista della nuova destinazione d’uso. I lavori di ristrutturazione ed allestimento degli spazi sarebbero già iniziati da mesi, così come la preoccupazione di alcuni dei residenti nei paraggi della caserma, letteralmente terrorizzati all'ipotesi. 

L’impegno di Valenti, che sull’argomento si è già espresso in passato, in merito alla quantità di profughi che potrebbero arrivare in provincia, è stato nuovamente ribadito a margine dell’incontro romano: «Mi battero? affinche? i numeri siano limitati, in modo da non guastare l’ospitalita? diffusa sinora funzionante». Ricordiamo che sul territorio bresciano attualmente sono ospitati 1.340 profughi in 70 diversi comuni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza profughi: si avvicina l’apertura dell’ex caserma Serini

BresciaToday è in caricamento