Cronaca

Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

I cittadini lamentano una situazione particolarmente complicata, genitori e commercianti preoccupati per l'immagine del paese

Tutto avviene (quasi) alla luce del sole, con i clienti che addirittura talvolta chiedono le indicazioni per raggiungere gli appartamenti a luci rosse. Succede a Desenzano, lo racconta in un servizio il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane, che ha raccolto le testimonianze non solo di cittadini e commercianti, ma anche delle professioniste del sesso che lavorano in paese: si stima ve ne siano addirittura 200. 

Il "censimento" è più semplice di quel si pensi, e si basa sui dati reperibili sulla piattaforma specializzata Escort Advisor. Gli appartamenti dove esercitano le professioniste, perlopiù provenienti dall'Est Europa, sono disseminati su tutto il territorio desenzanese, e in particolar modo nel quartiere Capolaterra. Proprio da questo quartiere arrivano alcune delle testimonianze riportate dal quotidiano: «Non ne possiamo più, nessuno ne parla ma la situazione di degrado del nostro quartiere è sotto gli occhi di tutti da sempre e adesso siamo al limite. Assistiamo ogni giorno a scene assurde e siamo costretti a crescere i nostri figli in un contesto del genere». Il problema non si presenta solo di notte, anzi, come spiega un commerciante: «In passato il degrado caratterizzava solo le ore notturne, adesso invece esiste già nelle prime ore del pomeriggio quando i clienti, non sapendo esattamente in quale abitazione troveranno il servizio, ci chiedono sfacciatamente informazioni, entrando nei nostri negozi».

Non si lamentano però solo i cittadini, ma anche le squillo, che denunciano un caro-affitti che le penalizza, e una situazione non certo semplice: «Non viviamo tutte la stessa situazione, il periodo del lockdown e la paura del virus ci ha danneggiate parecchio. C'è chi arriva a guadagnare anche 5mila euro in una settimana ma non è facile, paghiamo per due stanze 750 euro di affitto a settimana, nessuno ci fa un regolare contratto e chi ha figli piccoli deve ingaggiare la baby-sitter nelle ore serali che accudisce i piccoli nei sottoscala». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

BresciaToday è in caricamento