Cronaca Prevalle

Botte alla moglie davanti ai figlioletti: le rompe la faccia con un pugno

Le violenze avvenivano davanti ai due bimbi della coppia

Foto d'archivio

Sferra un pugno e le provoca un grave trauma facciale: a Prevalle un uomo di 32 anni, di origine ghanese, è stato accusato di maltrattamenti ai danni della moglie. Il processo inizierà mercoledì 8 settembre. 

L’uomo è stato arrestato l’11 marzo scorso. Come riporta il Bresciaoggi, secondo la Procura il 32enne avrebbe in più occasioni insultato e picchiato violentemente la donna a partire da settembre 2020, fino a quando non è stato arrestato e allontanto dalla famiglia. I maltrattamenti sarebbero avvenuti anche davanti alla presenza dei figli minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte alla moglie davanti ai figlioletti: le rompe la faccia con un pugno

BresciaToday è in caricamento