rotate-mobile
Cronaca Prevalle

Ladri scatenati in paese: irrompono nelle case con i proprietari all'interno

L'allarme corre sui social

Una serata da incubo, quella di lunedì 6 marzo, per i residenti di Prevalle: molti di loro si sono trovati a fare i conti con sgradite e pericolose presenze nei giardini e nei cortili delle loro abitazioni. L'intero paese è finito nel mirino di una (o più) bande di malviventi, come si evince dalle numerose segnalazioni, scattate quasi in tempo reale, sulla pagina Facebook del paese. 

I ladri (due e in alcuni casi addirittura tre) sono entrati in azione con il calare del buio: incuranti della presenza dei proprietari nelle abitazioni, come pure delle telecamere di sorveglianza, avrebbero tentato di mettere a segno diversi colpi in via IV Novembre, via Paolo VI, via Motella, via Marconi e Via Fucine.

Come detto, sono numerosi gli avvistamenti e pure i fotogrammi delle telecamere che immortalano i malviventi. Il primo verso le 19.30, in via IV Novembre: tre ladri sono stati ripresi mentre facevano incursione nel cortile di una cascina. Un copione che si è ripetuto verso le 19.50 in via Marconi: "Hanno tentato di entrare in casa mia e in quella dei miei vicini con le persone in casa", si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook "Sei di Prevalle se". La proprietaria dell'abitazione ha poi pubblicato la foto di uno dei ladri, con il volto parzialmente coperto da un cappello, in azione: "ha provato ad entrare da tutte le porte disponibili, controllando le serrature mentre l'altro faceva la guardia dall'interno proprietà, ma a distanza", scrive ancora la donna. 

Tentativo fallito anche in via Motella, dove i banditi avrebbero tagliato la rete di cinta senza però riuscire a irrompere all'interno della casa. Assalto invece riuscito in via Fucine: nella notte i ladri avrebbero sfondato un cancello e poi rubato l'auto dei proprietari.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati in paese: irrompono nelle case con i proprietari all'interno

BresciaToday è in caricamento