Cronaca

Raid al presepio degli alpini: rubate tutte le statuine

La triste scoperta proprio nel giorno di Natale

Immagine generica di repertorio

Maria, Giuseppe, Gesù Bambino, bue e asinello, pastori e pecorelle: tutte le statuine del presepio allestito dagli Alpini di Rovato sono state rubate. La triste scoperta è avvenuta proprio nella mattina di Natale, quando qualcuno ha notato l'assenza delle statuine nel grande presepio allestito dalla "penne nere" nel parco presso la loro sede, in via Martinengo. 

Quasi sicuramente si tratta di una bravata ad opera di qualcuno che nella notte di Natale si è divertito a entrare e far sparire tutti i personaggi. Non è la prima volta che capitano gesti analoghi, talvolta persino peggiori: pochi giorni fa è andato a fuoco il presepe a Nuvolera, a metà dicembre è stata decapitata una statua ad Angolo Terme (quelle del bue e l'asinello sono state messe in posizione oscena), mentre lo scorso anno fu distrutto il grande presepe dei Gnari dè Mompià

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid al presepio degli alpini: rubate tutte le statuine

BresciaToday è in caricamento