Cronaca Preseglie

Non ha mai preso la patente: fuga sull'auto della compagna, caos in paese

Follia nel centro del paese

La polizia locale della Valle Sabbia lo teneva d’occhio da tempo per via della pericolosa e illegale abitudine di mettersi al volante nonostante non avesse mai sostenuto, nè tantomeno superato, gli esami per ottenere la patente. E quando, lunedì 12 giugno, ha affrontato una rotonda della zona industriale di Preseglie al volante di un Jeep, gli agenti lo hanno riconosciuto in un lampo. Altrettanto velocemente si è alzata la paletta, ma l’uomo - un 34enne pregiudicato della zona - ha pigiato sull’acceleratore.

Tallonato dall’auto della Locale per circa un chilometro, il 34enne avrebbe pure perso il controllo del fuoristrada all’uscita di una curva, finendo in un fossato. Ma la folle corsa non è terminata: una serie di manovre e la Jeep è tornata in carreggiata, diretta - a folle velocità - verso il centro di Preseglie. Ed è proprio nel cuore del paese della Valle Sabbia che si sono vissute scene da film d'azione e attimi di panico: nella disperata fuga il 34enne ha rischiato di travolgere anziani e bambini. Inseguito da due agenti in moto, avrebbe toccato punte di velocità di 120 km/orari.

La Locale lo hanno fermato appena varcato il cortile della sua abitazione: quando il 34enne è sceso dal veicolo, di proprietà della compagna, per lui sono scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale. Arresto che è stato poi convalidato dal giudice: è stata disposta la misura dell’obbligo di firma.  La Jeep è stata perquisita e dietro a un sedile sono stati trovati un machete, una roncola e altri oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato sanzionato per le innumerevoli violazioni al codice stradale commesse e, per la sesta volta in 4 anni, per guida senza patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ha mai preso la patente: fuga sull'auto della compagna, caos in paese
BresciaToday è in caricamento