Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Poliambulanza Brescia: le prestazioni sanitarie a portata di click

Facile come prenotare una vacanza o un volo aereo... oggi anche le prestazioni sanitarie a portata di click o di tap.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Ti piacerebbe eseguire direttamente dal tuo smartphone o dal tuo pc tutta una serie di operazioni, come prenotare, disdire, modificare la data di una prestazione, visita o esame, gestendo fino in fondo il percorso di prenotazione, come ormai si fa per i servizi legati al turismo, come camere d'albergo, voli e treni?

Dal 18 Aprile tutto ciò è possibile. Nasce Prenoting, un software per la prenotazione online della prestazioni sanitarie e Fondazione Poliambulanza di Brescia aderisce per prima, dando il via a Prenoting Poliambulanza: un'App, utilizzabile da smartphone (iOS e Android) o da PC, completamente gratuita, al servizio del cittadino. Prenoting Poliambulanza consente di prenotare una prestazione sanitaria, sia in regime convenzionato (usando la ricetta rossa e quella che sarà in futuro la ricetta elettronica) sia a pagamento.

Come è nato questo progetto, tanto atteso dalla collettività? Poliambulanza ha condiviso lo sforzo e l'intento innovativo di Appocrate, Start-Up bresciana che ha sviluppato Prenoting, focalizzandosi sulla missione di usare la tecnologia per migliorare l'efficienza del sistema a vantaggio esclusivo del cittadino. Appocrate progetta e realizza soluzioni digitali nel campo della salute e del benessere, partendo dalla convinzione che la libera circolazione delle informazioni, attraverso l'uso della tecnologia, crea valore a beneficio della collettività. La salute ed il benessere dell'individuo sono l'orizzonte comune dei progetti di Appocrate e degli investimenti di Poliambulanza.

Quali saranno gli immediati vantaggi per il cittadino? Prenoting Poliambulanza offre una maggiore inclusività ai servizi di prenotazione della Fondazione, offrendo un servizio accessibile da tutti i cittadini 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno. Con Prenoting Poliambulanza si persegue l'obiettivo di aumentare l'efficiente utilizzo delle risorse economiche, favorendo l'implementazione di processi trasparenti, misurabili e controllati, favorendo una redistribuire delle risorse risparmiate a favore della collettività e dei servizi ad essa destinati.

Con Prenoting Poliambulanza, infatti, l'utente in un qualsiasi momento della sua giornata, anche la sera stando comodamente seduto sul divano, potrà prenotare la prestazione che gli serve, per sé, per suo figlio, oppure aiutare i parenti anziani a farlo, trovando sempre il servizio attivo. Riceverà un alert di conferma della prenotazione una volta ultimato il percorso, un pro-memoria qualche giorno prima della visita e in ogni momento potrà, con altrettanta facilità, disdire la prenotazione effettuata, senza costi o oneri aggiuntivi.

Dal 18 Aprile gli utenti di Poliambulanza possono accedere direttamente alle agende di prenotazione, sia in regime convenzionato che in regime privatistico, nella massima trasparenza di disponibilità di data e di ticket-tariffa. Con Prenoting Poliambulanza l'utente avrà quindi tutte le informazioni che lo rendono davvero libero di scegliere nel complesso dell'offerta, potendo effettuare un confronto diretto tra la disponibilità e il costo della prestazione convenzionata (ticket) con l'offerta privata (dove si può anche scegliere il medico che esegue la visita o prestazione)

E per chi si domanda perché privatamente qualsiasi prestazione sanitaria sia subito disponibile mentre con la ricetta rossa si debbano aspettare dei mesi, possiamo solo ricordare che tutti gli ospedali privati, che offrono anche prestazioni convenzionate con la Regione, ricevono da quest'ultima e per ogni specialità l'indicazione del numero massimo di prestazioni erogabili al cittadino a fronte del pagamento di un ticket da parte sua. La Regione rimborserà poi all'ospedale privato la differenza tra la tariffa e il ticket, di fatto sfruttando l'offerta del privato per coprire ciò che non può garantire con le strutture pubbliche.
Ogni anno tale numero di prestazioni viene spalmato dall'ospedale privato nelle sue agende sull'arco dei 365 giorni, per evitare che l'intero "budget" venga esaurito nei primissimi mesi: questa la ragione per cui spesso per ricevere una prestazione con ticket in un ospedale privato si devono attendere diversi mesi, mentre troveremmo immediatamente la disponibilità se andassimo privatamente.

Non ci rimane che scaricare l'App gratuitamente e cominciare ad usarla: con Prenoting Poliambulanza almeno il pensiero della prenotazione lo possiamo considerare archiviato, per sempre!

Scarica l'App dal App Store o da Google Play, oppure visita il sito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliambulanza Brescia: le prestazioni sanitarie a portata di click

BresciaToday è in caricamento