rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Villaggio Prealpino / Via A. Rodella

Dal cielo piove ruggine, ricoperte strade e case: paura tra i residenti

Succede al Villaggio Belvedere del Prealpino: dopo l'allarme lanciato dai residenti sono intervenuti la Polizia Locale e l'Arpa

Un’indefinita quantità di polvere ferrosa depositata sulle auto, sulle piante, sui muri e pure sui frutti dell'orto: è l’amara sorpresa che alcuni residenti della zona del Villaggio Belvedere del Prealpino, si ritroverebbero, quasi ogni giorno, al risveglio. 

Un fenomeno non isolato, che andrebbe avanti da tempo e allarma e parecchio i residenti, tanto che nei giorni scorsi è scattata la chiamata alla Polizia Locale. Il sopralluogo degli agenti ha confermato la presenza della polvere ferrosa, che danneggia soprattutto la carrozzeria delle auto, ed è quindi stata allertata anche l'Arpa.

L'intervento dell'Arpa e dalla Polizia Locale

L'ispezione dei tecnici dell'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente si è svolta martedì e si è conclusa con la conferma di quanto segnalato dai residenti delle zone più colpite dal fenomeno: via Conicchio e via Rodella.

"Abbiamo verificato la presenza diffusa di polvere, come segnalato, ma al momento non abbiamo individuato l’origine. È stata pianificata un’attività di approfondimento." Ha fatto sapere l'Arpa in una nota.

La paura dei residenti

Un fenomeno preoccupante: anche le strade non sarebbero indenni. Come riporta il Giornale di Brescia, anche sull'asfalto ci sarebbero vaste macchie di ruggine e i residenti hanno pochi dubbi sui colpevoli: l'origine delle strane precipitazioni andrebbe cercata nelle aziende della zona. 

Chi vive in via Rodella la troverebbe ovunque, pure nei filtri dell'aria condizionata e il pensiero corre alle possibili ripercussioni sulla salute. L'appello è rivolto alle autorità, affinché venga individuata, in fretta, l'origine delle 'pioggia' di ruggine. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal cielo piove ruggine, ricoperte strade e case: paura tra i residenti

BresciaToday è in caricamento