Pozzolengo: esce di strada e picchia il poliziotto che lo soccorre

Il fatto è avvenuto domenica mattina a Pozzolengo. L'agente, avvicinatosi a una Bmw a lato della strada, dopo essersi informato su quanto accaduto si è visto sferrare un pugno in faccia dal conducente dell'auto

Uscito di strada con la sua Bmw a Pozzolengo, un 27enne di Quinzano d'Oglio è stato soccorso verso le sette di domenica mattina da un poliziotto che si stava recando al lavoro al Commissariato di Desenzano.

Chiedendo all'uomo come mai il parabrezza dell'auto fosse sfondato e la carrozzeria ammaccata, l'agente per tutta risposta si è visto rifilare un bel pugno in faccia.

Sono dovuti intervenire per calmarlo i poliziotti della stradale di Desenzano, che l'hanno poi accompagnato in caserma con l'accusa di violenza, lesioni e ingiurie. L'uomo è stato sottoposto al test antidroga e del tasso alcolemico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus, riapre il centro commerciale Elnòs: coda mostruosa per entrare

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento