Pozzolengo, molotov in giardino: ansia tra residenti in Via Gramsci

Una bottiglia incendiaria in piena regola, rinvenuta dai pensionati Nando e Gigliola, marito e moglie: Pozzolengo s'interroga sulla molotov trovata in giardino, tra i vasi di fiori e l'orto

Una vicenda che si tinge di giallo, in una delle tante casette che insieme fanno Via Gramsci, a Pozzolengo: la scorsa notte infatti i pensionati Nando e Gigliola, marito e moglie, si sono trovati una molotov in giardino.

Una bottiglia incendiaria in piena regola, ‘carica’ di alcol pronto a prender fuoco, e parte della miccia in carta che si è accesa ma non ha raggiunto poi il liquido infiammabile.

Visibile preoccupazione tra i due pensionati, ma pure tra i residenti: il motivo del ‘lancio’ rimane tuttora inspiegabile, in una zona da sempre tranquilla e che mai ha registrato episodi di questo genere.

Sulla vicenda comunque indagano i Carabinieri: l’ipotesi più realistica sembra rimandare ad un lancio casuale, magari un balordo, magari una goliardata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Una famiglia distrutta per la morte di Matteo: lo piangono i genitori e la sorella

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Ragazzo morto sull'auto in fuga: il caso è chiuso, via libera al funerale

  • Perde la sua battaglia contro il cancro, mamma Federica muore a soli 37 anni

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento