Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Pozzolengo

Folle pestaggio al bar: vince alle slot, viene preso a calci e pugni dagli amici

Brutale aggressione per una vincita di 50 euro: è successo in una bar di Pozzolengo

Accecati forse dal tintinnio delle monete che scendevano copiose dalla slot machine, non hanno esitato a picchiare un loro (presunto) amico per soffiargli la vincita. Sia chiaro: non si parla di grosse cifre, ma solo di 50 euro. 
Una vicenda che ha dell'incredibile, ma che forse restituisce in tutta la sua brutalità le conseguenze causate dalla dipendenza dal gioco. 

Il folle pestaggio, martedì pomeriggio, al Caffè Nazionale di via Marconi a Pozzolengo. Vittima un 49enne del paese: è stato preso a calci e pugni da due uomini (un 46enne e un 54enne ) che considerava suoi amici per aver vinto 50 euro alle slot machine. Dopo aver arraffato il 'bottino' i due lo hanno lasciato dolorante sul pavimento. 

Tutto, per fortuna, sotto gli occhi esterrefatti di alcuni clienti: la loro testimonianza ha avvalorato il racconto della vittima, mentre le indicazioni fornite sulla targa dell'auto usata dai due per fuggire ha permesso ai carabinieri di rintracciare in fretta gli aggressori. Oltre ad aver perso un amico, i due uomini sono stati denunciati per rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle pestaggio al bar: vince alle slot, viene preso a calci e pugni dagli amici

BresciaToday è in caricamento