menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto in città per la morte dell'ex-procuratore Nicola Maria Pace

"Con la scomparsa di Nicola Maria Pace, la Basilicata perde uno dei suoi figli migliori", ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Vincenzo Folino

pace-4E' morto a Filiano (Potenza), dove era nato nel 1944, il magistrato Nicola Maria Pace, procuratore onorario presso la Corte di Cassazione, in passato procuratore della Repubblica anche presso il Tribunale di Brescia.

Il magistrato, deceduto dopo una lunga malattia, si è spento tra l'affetto dei suoi cari. Pace fu anche membro della Commissione Ecomafie presso il Ministero dell'Ambiente, su incarico del Consiglio Superiore della Magistratura formatore nei corsi per i magistrati inquirenti italiani e stranieri, presso l'Istituto Superiore di Polizia di Roma e autore di numerosi saggi.

E' ricordato per essersi distinto, sopratutto, durante la permanenza alla guida della Procura di Matera, nelle indagini su traffici di rifiuti nucleari e a tutela dell'ambiente.

"Con la scomparsa di Nicola Maria Pace, la Basilicata perde uno dei suoi figli migliori, che aveva sempre mantenuto un legame forte con la sua terra d'origine e con Filiano, dove ha scelto di trascorrere l'ultimo periodo della sua vita", ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Vincenzo Folino.


"L'ordine giudiziario - ha aggiunto - perde un magistrato serio e competente, a cui si devono inchieste importanti in materia di tutela ambientale, e che nella sua lunga carriera ha avuto tra l'altro la responsabilità della Pretura di Matera e delle Procure di Trieste e Brescia. A nome del Consiglio regionale della Basilicata esprimo ai familiari i sentimenti di vicinanza ed il profondo cordoglio per questa grave perdita. La Basilicata - ha concluso il presidente del Consiglio regionale - non lo dimenticherà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento