Ragazzino di 12 anni si butta dalla finestra: è in gravi condizioni al Civile

Grave in ospedale un ragazzo di soli 12 anni di Porto Mantovano, ricoverato a Brescia in elicottero: si è gettato volontariamente dal secondo piano della casa della nonna

A quanto pare ha cercato di togliersi la vita (o almeno di farsi molto male) lanciandosi dalla finestra, dal secondo piano della casa della nonna. Salvo, per fortuna: dopo la brutta caduta è stato ricoverato in ospedale, poi trasferito a Brescia in elicottero. Le sue condizioni sono serie, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Un fulmine a ciel sereno: forse un ragazzo un po’ introverso, ma tra i più bravi della scuola. Mai nessuna avvisaglia prima di lunedì, quando si è buttato dalla finestra. Era rientrato nel primo pomeriggio: spesso si fermava a pranzo dalla nonna, a Porto Mantovano, mentre i genitori erano al lavoro.

Si sarebbe gettato dalla finestra del bagno intorno alle 17. E’ stata la nonna ad accorgersi del tonfo, a vedere il nipote riverso a terra in giardino e ad allertare immediatamente il 112. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida.

Il giovane ha solo 12 anni, è stato ricoverato prima all’ospedale di Mantova, per essere stabilizzato, e poi trasferito in elicottero al Civile. I genitori sono stati subito avvertiti: hanno raggiunto il figlio in ospedale. Su quanto accaduto indagano i carabinieri. Non ci sarebbero comunque dubbi: si è buttato volontariamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento