Apertura della Porta Santa in città: fedeli sottoposti al metal detector

E’ prevista per le ore 18:30 di domenica 13 dicembre l’apertura della Porta Santa del Duomo Nuovo di piazza Paolo VI. Numerosi gli agenti a vigilare l'evento, un metal detector passerà al vaglio tutti i fedeli che entrranno in cattedrale

Tutto pronto per l'apertura dell'Anno santo anche a Brescia: alle ore 18.30 in Duomo Nuovo il vescovo monsignor Luciano Monari aprirà, letteralmente, la porta attraverso la quale i fedeli potranno intraprendere lo speciale percorso di conversione, auspicio del Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco.

Il livello di allerta, come stabilito dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, presieduto dal Prefetto, è al massimo. La piazza sarà costantemente sorvegliata da agenti in divisa e in borghese, mescolati tra la folla. Oltre a tutto ciò è stato deciso di installare un metal detector al varco degli accessi al Duomo Nuovo. L'apparecchiatura rimarrà in funzione per tutta la durata dell'Anno santo, fino cioè al prossimo 20 novembre, e sarà utilizzata per il controllo di tutti i fedeli che entreranno in cattedrale. Un disagio non da poco, soprattutto oggi quando sono previsti migliaia di fedeli che formeranno lunghe code, ma necessario per garantire la sicurezza pubblica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento