menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I militari del Radiomobile di Chiari intervenuti sul posto © Bresciatoday.it

I militari del Radiomobile di Chiari intervenuti sul posto © Bresciatoday.it

"Ridammi i soldi": gli distrugge l'auto a sassate, poi le minacce con una pistola

In manette un 23enne: nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato una pistola elettrica taser

L’auto distrutta a sassate, poi le minacce, arma in pugno, per farsi ridare i soldi. Tutto, stando a  quano ricostruito da chi indaga sull'episodio, per un debito di droga. Vittima del tentativo di estorsione un tunisino di casa a Pontoglio: lo scorso giovedì mattina, un connazionale 23enne avrebbe lanciato delle grosse pietre contro la sua Citroen, danneggiando pesantemente cofano, parabrezza e paraurti.

Una volta scoperto, il ragazzo avrebbe pure estratto una pistola per intimidire la vittima e costringerla a tirare fuori il denaro: a quel punto è scattata la richiesta d'aiuto ai carabinieri. I militari del Radiomobile di Chiari non ci hanno messo molto a rintracciare il 23enne, che nel frattempo era fuggito a piedi: è bastato bussare alla porta della sua abitazione.

Una volta individuato, per il ragazzo sono subito scattate le manette per tentata estorsione e detenzione di oggetti in grado di recare offesa. La misura è stata convalidata nelle scorse ore dal giudice. Durante la successiva perquisizione dell'appartamento sono stati trovati una pistola elettrica taser e numerosi cellulari, che il 23enne utilizzerebbe per portare avanti i suoi traffici illeciti.

Le indagini non sono ancora concluse, da chiarire con precisione i ruoli e le responsabilità dei due coinvolti, ma la pista più accreditata sembra essere quella della riscossione di un debito maturato dalla vittima per questioni di droga.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento