menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si dirige verso la casa dell'ex moglie per aggredirla con un'ascia: arrestato

In manette 54enne dopo un rocambolesco inseguimento

Un 54enne di casa a Canneto sull’Oglio è stato arrestato mentre, armato di un'accetta appena affilata, si dirigeva con il suo trattore verso la casa dell'ex moglie, che abita a Palazzolo insieme ai figli.

Il fatto è avvenuto lunedì verso l'ora di pranzo. La tragedia è stata evitata grazie all'intervento del fratello, che ha lanciato l'allarme chiamando i carabinieri. Il 54enne è stato intercettato dai militari del Radiomobile di Chiari a Pontoglio: ha cercato più volte di speronare le pattuglie col mezzo agricolo, poi – dopo essersi trovato davanti una betoniera a causa di lavori stradali – si è schiantato contro un'autoradio mentre effettuava la retromarcia. I carabinieri hanno approfittato del momento per salire sul trattore, disarmalo dell'accetta che teneva a portata di mano e ammanettarlo.

Stamattina è stato portato davanti al giudice. Visto che non è nuovo a episodi di violenza domestica, è stato predisposta la custodia cautelare nel carcere di Canton Mombello. È accusato di danneggiamenti, possesso di oggetti atti a offendere e resistenza a Pubblico ufficiale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento