menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimentica il pentolino sul fuoco, la casa distrutta dalle fiamme

Una distrazione che poteva risultare fatare per una donna di 65 anni di Ponti sul Mincio: ha dimenticato un pentolino sul fuoco e poi è uscita a mangiare una pizza. La casa ora è inagibile

Tanta paura ma per fortuna nessun ferito grave sabato sera a Ponti sul Mincio, al confine con Pozzolengo: una donna ha dimenticato un pentolino sul fuoco ed è uscita fuori a cena. Al suo rientro a casa, l'abitazione era già stata avvolta dalle fiamme: è riuscita a lanciare l'allarme, poi è svenuta. Per spegnere l'incendio ci sono volute più di due ore.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Brescia: la donna, una pensionata di 65 anni, è uscita di casa per andare a mangiare la pizza, e rientrata un paio d'ore dopo. Con sua grande (e amara) sorpresa si è trovata di fronte alla casa che già andava a fuoco.

Dalla cucina ai mobili della taverna, e poi a salire verso il piano superiore e il tetto: le fiamme hanno avuto tutto il tempo di “divorare” le diverse stanze della casa. La casa per fortuna non è andata completamente distrutta, ma è stata comunque dichiarata inagibile.

Si presumono purtroppo diverse migliaia di euro di danni. La donna, come detto, è riuscita ad allertare i soccorsi ma poi si è sentita male. Forse per lo spavento, forse per il fumo. Ricoverata in ospedale a Peschiera, è già stata dimessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento